Pompage Città della Pieve

Il pompage cervicale per migliorare la nutrizione della cartilagine

  • Tra le principali terapie spicca il pompage a Città della Pieve che consiste in trazioni dolci, a fine osteopatico, la cui esecuzione è prevista per pazienti con dolori articolari e contratture muscolari. Il primo ad intuire le potenzialità di questo trattamento è stato il Dottor Cathie, un osteopata americano, che ha saputo cogliere i grandi benefici che questa tecnica può apportare alla regione cervicale in caso di artrosi, retrazioni muscolari e connettivali e cervobrachialgia. A livello articolare, è molto utile per migliorare la circolazione e la nutrizione della cartilagine, mentre dal punto di vista muscolare si rivela efficace nella cura delle retrazioni dei tessuti molli e delle contratture dolorose.

    La tecnica del pompage prevede tre tempi: trazione, mantenimento della tensione e rilasciamento. La prima parte è una trazione dolce e regolare che non deve allungare i tessuti oltre la loro fisiologica estensione. La trazione del rachide cervicale dev’essere mantenuta per circa 30 secondi, ma il professionista che esegue la tecnica può decidere di allungare la durata se il disturbo del paziente è legato ai muscoli. Questa è una fase fondamentale per il rilassamento muscolare. La terza parte della tecnica è il rilasciamento della tensione: ciò deve avvenire in modo molto lento per migliorare la circolazione e il nutrimento della cartilagine. Rappresenta, dunque, la fase più importante per il superamento dell’artrosi e delle degenerazioni articolari.

    Affinché faccia effetto, la tecnica del pompagea Città della Pieve deve seguire sempre le tra fasi appena descritte. L’unico elemento variabile in questa terapia può essere rappresentato dai tempi di durata delle rispettive fasi in funzione degli obiettivi prefissati e in base alle analisi dello specialista. L’azione del pompage è, quindi, rivolta ai tessuti connettivi con l’intento di ricreare la fisiologica elasticità dei tessuti agendo sulle componenti fondamentali: collagene, elastina e circolazione lacunare.

    Le controindicazioni di questa tecnica sono davvero minime a fronte di moltissimi benefici.

    Ritroverete la serietà e la professionalità della Dott.ssa Balaguera e del trattamento del pompage anche a Castiglione del Lago, Magione, Chiusi e Chianciano Terme.